Le Iene, la "prova del dito" per capire se il salmone è una schifezza? "Qualcosa non torna", l'esperta ribalta il quadro

LiberoQuotidiano.it ECONOMIA

Secondo Valentina Tepedino, medico veterinario specializzata in prodotti ittici, la "prova del dito" serve esclusivamente per aiutare a identificare meglio la freschezza di un pesce intero (non in filetti).

Non solo perché l'esperta accusa l'autore del servizio di essersi inventato anche un'altra nozione: l'allevamento distensivo

14 giugno 2021 a. a. a. "C'è salmone e salmone", era il titolo del servizio de Le Iene contro cui Il Fatto Alimentare si scaglia. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr