Scuola, la fine dell’anno potrebbe slittare al 30 giugno: ecco per chi

Scuola, la fine dell’anno potrebbe slittare al 30 giugno: ecco per chi
Money.it INTERNO

La scuola potrebbe finire il 30 giugno, ma non per tutti.

Scuola, la fine dell’anno potrebbe slittare al 30 giugno: ecco per chi. La scuola elementare potrebbe finire il 30 giugno.

Il nuovo ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi starebbe pensando di prorogare il termine delle lezioni alla fine del mese di giugno, ma solamente per le scuole elementari.

Al momento tuttavia non è ancora stata presa alcuna decisione, e lo slittamento della fine della scuola resta solo un’ipotesi. (Money.it)

Su altre fonti

Come previsto dall’apposito protocollo, l’Asl1, tramite il Dipartimento di Prevenzione, ha attivato l’indagine epidemiologica al fine di individuare i contatti stretti dei casi positivi e porre in isolamento le classi interessate Dai dati pervenuti nelle ultime 24 ore, risultano 8 nuovi casi positivi al Covid-19 nelle scuole imperiesi. (Riviera24)

Un punto programmatico del nuovo Governo sul quale il mondo della scuola, rallentato dall'emergenza Covid, fa i conti da diversi giorni. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, lo ha detto nel suo primo discorso al Senato: "Va data agli studenti la possibilità di recuperare il tempo perso". (Giornale di Sicilia)

CANAVESE - Progetto «Scuola Sicura» della Regione: hanno aderito solo 2133 studenti delle scuole medie

Prolungamento dell'anno scolastico fino al 30 giugno solo per le elementari. "Se si pensasse di tenere aperte le elementari per tutto il mese di giugno con attività ludiche e di recupero per i più piccoli certamente saremmo favorevoli", afferma Paola Serafin, che guida i dirigenti scolastici per la Cisl (L'Unione Sarda.it)

Alla conclusione delle adesioni, nel territorio dell'Asl To4, saranno 2133 gli studenti che si sottoporranno al tampone su un totale di 9500 potenzialmente interessati dal progetto. Non ha avuto il successo sperato il progetto «Scuola Sicura» lanciato dalla Regione Piemonte per le scuole medie per sottoporre volontariamente al tampone Covid ragazze e ragazzi delle seconde e terze classi. (QC QuotidianoCanavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr