Trump e il video sessista, anche Pence si dissocia: indifendibile

«Non posso tollerare o giustificare le parole di Donald Trump sulle donne e non posso difenderlo»: così il candidato repubblicano alla vicepresidenza Mike Pence rompe il silenzio con una dichiarazione scritta sullo scandalo del video del tycoon. 00:00:00. Fonte: Il Messaggero Il Messaggero
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....