Prima la tosse, dopo il ricovero d’emergenza, un’altra cassiera uccisa dal Covid

Prima la tosse, dopo il ricovero d’emergenza, un’altra cassiera uccisa dal Covid
Leggilo.org ESTERI

Mariagrazia Casanova, cassiera in un supermercato di Brescia, è morta a 49 anni per un arresto cardiocircolatorio.

“E’ morta per il virus“, si disse in una telefonata al supermercato dove Mariagrazia lavorava: in realtà, la certezza non si potrà mai avere

Non fu mai sottoposta a tampone, ma tutto lascia pensare che ad ucciderla sia stato il Covid.

Il suo ultimo turno, Mariagrazia lo ha svolto lunedì 16 marzo, dopo un weekend di turno: il martedì cominciò ad accusare dolori, una forte tosse, anche se senza febbre. (Leggilo.org)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ci sono stati anche 4 decessi: si tratta di una donna di 75 anni e di tre uomini di 64, 81 e 85 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 403 nuovi casi e Modena (302); poi Reggio Emilia (181), Parma (166), Ravenna (156), quindi Ferrara (132) e Cesena (109); seguono Rimini (107), Forlì (98), Piacenza (24) e, infine, il Circondario imolese (22). (ParmaToday)

Covid: altri 166 contagi e 4 morti
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr