Vidor, giovane mamma si getta nel Piave con il figlio: il drammatico bilancio

Vidor, giovane mamma si getta nel Piave con il figlio: il drammatico bilancio
Ck12 Giornale INTERNO

Dall’auto è scesa una giovane donna con in braccio un bambino.

Vidor, il suicidio della giovane mamma: nel Piave con il figlioletto. Oscuri al momento i motivi del drammatico gesto anche se dalle prime informazioni raccolte dai cronisti locali erano in corso dissapori tra la giovane mamma e il papà del bambino

E’ accaduto che una giovane mamma di 31 anni, di Fanzolo di Vedelago, ha messo in atto il proprio suicidio gettandosi da un ponte nel fiume Piave a Vidor. (Ck12 Giornale)

La notizia riportata su altri giornali

Il nonno, non vedendo arrivare il figlio e il nipote, senza ricevere risposte alle telefonate, è andato presso il loro appartamento. Un uomo ha soffocato il figlio di due anni e poi si è tolto la vita. (Il Riformista)

«Una trattativa di 18 ore per salvare una mamma e le sue due bambine»

Cosa che al maresciallo Santaniello è capitata in un circostanza, anche questa, non facile. Unico negoziatore per tutto il Salernitano, il maresciallo Santaniello è stato addestrato alle situazioni più estreme di emergenza. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr