Mattarella fa appello alla coesione nazionale

Mattarella fa appello alla coesione nazionale
Quotidiano del Sud INTERNO

Mattarella manda un messaggio di saluto al congresso degli universitari cattolici ricordando la fucina di dirigenti politici che è stata per l’Italia.

Tutto sembra ruotare intorno al tema della scomposizione e ricomposizione, o anche alla riconferma della attuale geografia parlamentare.

L’ottica, come ogni tanto richiamano gli osservatori più acuti, è quella della scadenza per il Quirinale ad inizio del prossimo anno. (Quotidiano del Sud)

La notizia riportata su altre testate

La battaglia per il lavoro. "Particolarmente pesante è stato l'impatto della crisi sul lavoro femminile, in questi mesi il quadro dell'occupazione femminile è diventato ancora più fragile. (Sputnik Italia)

Sarà il lavoro a portare il Paese fuori da questa emergenza". Bisogna riconoscere il bene comune e perseguirlo, non possiamo sprecare l'occasione di compiere tutti insieme un passo in avanti". (AGI - Agenzia Italia)

"Bisogna riconoscere il bene comune e perseguirlo, non possiamo sprecare l'occasione di compiere tutti insieme un passo in avanti", ha detto il Presidente della Repubblica Condividi:. "Sarà il lavoro che porterà il Paese fuori dall'emergenza, per questo è ancora più importante festeggiare questo 1 Maggio", lo ha detto il Presidente Mattarella in occasione della celebrazione della festa dei lavoratori. (Sky Tg24 )

Parole e fatti

Sono 11 le persone insignite dell'onorificenza di cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica da parte del Capo dello Stato Sergio Mattarella. TRENTO. Ecco chi sono. Hanno dato il proprio prezioso apporto e non hanno fatto mancare il proprio impegno a favore della collettività. (il Dolomiti)

Corvi e caimani si accaniscono sul corpo piagato della magistratura. Invece è un gioco di potere. (La Stampa)

900 mila posti di lavoro in meno e tra questi chi ha pagato il prezzo più alto sono state le donne. Sorprende perciò in modo particolare che nella celebrazione della Festa del Lavoro che si è tenuta oggi al Quirinale non sia risuonata neppure una voce di donna! (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr