L'ultima mossa di Andrea Agnelli inguaia la Juventus

L'ultima mossa di Andrea Agnelli inguaia la Juventus
SerieANews ECONOMIA

La flessione sarebbe la conseguenza della vendita di molte azioni da parte dei soci, non contenti delle condizioni stabilite dal CdA in merito al nuovo aumento di capitale

L’ultimo aumento di capitale da 400 milioni di euro ha avuto come conseguenza il crollo del titolo Juventus in borsa: -9,48%.

In totale saranno emesse 1.197.226.782 nuove azioni ordinarie.

Il titolo è arrivato addirittura a registrare un calo dell’11% prima di assestarsi a -9,48%. (SerieANews)

Ne parlano anche altre fonti

Si tratta della seconda ricapitalizzazione della Juventus in due anni. Nel dicembre 2019 era stato completato un aumento per 300 milioni di euro. L’aumento di capitale della Juventus per 400 milioni di euro partirà il 29 novembre e si concluderà il 16 dicembre prossimo. (Sky Tg24)

Juventus: dal 29 novembre via all’aumento di capitale

Dopo la delibera dell’ultima assemblea degli azionisti, c’è dunque anche il calendario dell’offerta in opzione delle nuove azioni: si parte il 29 novembre con 1.197.226.782 di azioni in nuova emissione. (Jmania)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr