Pasalic si aggrappa ai ricordi: «Ho già giocato a Berna: vinsi 3-1 e segnai un gol»

Pasalic si aggrappa ai ricordi: «Ho già giocato a Berna: vinsi 3-1 e segnai un gol»
Bergamo Post SPORT

«Mi sento molto bene, sto giocando con continuità e questo è estremamente positivo - ha detto il croato in conferenza stampa -.

L'uomo del momento. Anche contro lo Young Boys, il numero 88 dovrebbe partire titolare.

Abbiamo fame, vogliamo sempre far vedere il nostro valore e confermarci

Gol e assist arrivano, mi sento bene mentalmente e fisicamente.

«Ho già giocato sul sintetico, con il Monaco, e proprio in questo impianto: vincemmo 3-1 e segnai una rete. (Bergamo Post)

Ne parlano anche altri media

È il bilancio che l'Atalanta può vantare nei due rush finale di Champions League in altrettante partecipazioni. Perché vincere con gli Young Boys sarebbe fondamentale, ma ancor di più battere il Villarreal al Gewiss Stadium. (TUTTO mercato WEB)

(SVIZZERA) - L'Atalanta fa visita allo Young Boys nel quinto turno della fase a gironi di Champions League. "Le partite a questo punto sono decisive, i numeri li conosciamo. (Corriere dello Sport.it)

In quattro gare in svizzera, i gialloneri hanno conquistato tre successi e una sola sconfitta. È riuscita a strappare i tre punti, invece, la Roma che, un anno fa, nella prima giornata della fase a gironi di Europa League, si impose per 2-1 (Calcio Atalanta)

Atalanta, il sogno qualificazione agli ottavi passa dalla vittoria contro lo Young Boys

Le parole del mister, tra rischi e possibile formazione. di Fabio Gennari. «Tutte e due abbiamo bisogno di un risultato solo, dobbiamo vincere. Gian Piero Gasperini ha inquadrato così i novanta minuti che stasera vedranno impegnata l'Atalanta sul campo sintetico di Berna (Bergamo Post)

I nerazzurri cercano punti per il passaggio agli ottavi: sono terzi in classifica a quota 5 "Le partite a questo punto sono decisive, i numeri li conosciamo. (Tuttosport)

Le statistiche di quell’incontro parlano di appena tre tiri dello Young Boys nell’arco dei novanta minuti, di cui solo uno nello specchio della porta. Vincendo le prossime due partite i bergamaschi sarebbero matematicamente qualificati agli ottavi quindi il destino è nelle loro mani. (BergamoNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr