Paestum, nuovi straordinari ritrovamenti: scoperta l’identità della tomba del Tuffatore

Ieri, intorno alle 13.30, la tomba del Tuffatore ha lasciato il Museo Archeologico di Napoli (dove è stata esposta per sei mesi) per tornare a casa, a Paestum. Qui, è stata sistemata nella sala Mario Napoli, restaurata grazie a una donazione di 25mila euro da parte di Antonio Palmieri della Tenuta Vannulo. Ma... Fonte: Vesuviolive.it Vesuviolive.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....