Adesso dite addio al cashback. Ecco perché può sparire subito

ilGiornale.it ECONOMIA

Come spiega la Stampa, il Mef ha solo 15 giorni per rimettere mano al Recovery plan.

Esiste, infatti, la possibilità che il bonus, una delle misure tanto care all’ex premier Giuseppe Conte, possa essere cancellato dal nuovo governo.

La motivazione è legata al denaro del Recovery Plan in arrivo da Bruxelles.

Molto difficilmente i 5 miliardi destinati a finanziare il cashback, inseriti nei piani sulla digitalizzazione della Pubblica amministrazione, verranno confermati. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Per il momento Draghi (e Franco) hanno evitato che l’accerchiamento si facesse troppo soffocante respingendo la richiesta di confermare 5 tra sottosegretari e vice al Mef. La struttura del ministero a cui Draghi ha affidato la regia del piano è robusta, ma il lavoro da fare è comunque tanto. (La Stampa)

Tale fase si è conclusa il 31 dicembre, con il programma che continua ancora oggi a riscuotere un grande successo. In ogni caso è possibile agire in modo tale da vedersi restituire quanto spetta. (ContoCorrenteOnline.it)

In questo caso l’utente deve visitare il Portale Reclami Cashback, dove troverà un form tramite il quale potrà spiegare il problema a Consap e risolverlo. Nel primo caso si tratta nuovamente di una o più transazioni non registrate e, quindi, bisogna rivolgersi a PagoPA con le modalità già descritte (Libero Tecnologia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr