Fed: cosa aspettarsi stasera su tapering e tassi di interesse

Wall Street Italia ECONOMIA

“Complici i dati sull’occupazione di agosto non incoraggianti, crediamo che nel meeting del 22 settembre la Fed manterrà un atteggiamento di prudente attesa.

Anche per François Rimeu, senior strategist di La Française AM, i dati sull’occupazione non dovrebbero incidere sulle indicazioni date da Powell sul tapering

Pertanto, ci attendiamo un annuncio del tapering prima di fine anno”, ha dichiarato il senior economist di Alliance Bernstein, Eric Winograd. (Wall Street Italia)

Su altri giornali

Il tasso di interesse di riferimento rimarrà inizialmente nella fascia bassa dello 0,0-0,25 percento, ha annunciato mercoledì la banca centrale dopo la riunione sui tassi di interesse a Washington. L’economista capo degli Stati Uniti Paul Ashworth di Capital Economics ha evidenziato le aspettative della Federal Reserve di un significativo aumento dei tassi di interesse chiave (Toscana Calcio)

Poi aggiunge: il tapering sarà graduale e potrebbe chiudersi "intorno alla metà del 2022 se sarà appropriato". Non alzare il tetto del debito "crea - a loro avviso - il rischio di far crollare e mercati e affondare la fiducia" (tvsvizzera.it)

Il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è sceso al 5,2% ad agosto, ben al di sotto del picco di aprile 2020 del 14,8%. L’inflazione, secondo la misura preferita dalla Fed, è stata del 4,2% nei 12 mesi fino a luglio, ben al di sopra dell’obiettivo del 2% della banca centrale (Nicola Porro)

Pubblicità Roma, 22 set. (La Sicilia)

I progressi sulle vaccinazioni continueranno probabilmente a ridurre gli effetti della crisi sanitaria sull'economia, ma i rischi all'outlook restano". In particolare, sei membri prevedono un incremento del costo del denaro il prossimo anno, mentre tre stimano che i ritocchi all'insù saranno due (ilmessaggero.it)

Nel 2021 il Pil Usa è stimato ora dalla Fed in aumento del 5,9% rispetto al 7% previsto, mentre l’inflazione è attesa salire al 4,2% quest’anno dal 3,4% di giugno. Pil rivisto al ribasso, inflazione al rialzo. (FocusRisparmio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr