Arbitro di Imperia aggredito a Quiliano da due dirigenti della squadra di casa

Arbitro di Imperia aggredito a Quiliano da due dirigenti della squadra di casa
ImperiaNews.it SPORT

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno accompagnato il giovane arbitro in ospedale per accertamenti.

Episodio che il presidente della società quilianese, Giorgio Landucci, in una dichiarazione resa all’Ansa ridimensiona.

Dichiara il presidente della sezione Aia del capoluogo Alessandro Savioli: “Intraprenderemo tutte le strade federali, civili e penali per tutelare il nostro tesserato. (ImperiaNews.it)

Su altre testate

Violenza che è sempre una cosa terribile ma oggi ancor di più perché premeditata. Oggi in occasione di una gara di Prima Categoria a Quiliano un giovane arbitro di 18 anni e’ stato aggredito. (SettimanaSport)

Il gol del pari nei sei minuti di recupero concessi hanno scatenato la furia di un tesserato della società di casa. "Una vergogna per tutti e per il movimento calcistico ligure che fortunatamente non è questo - ha detto Giulio Ivaldi, presidente del Comitato ligure Figc -. (Tiscali.it)

Secondo quanto ricostruito, al 96', dopo il pareggio ottenuto dagli ospiti, l'arbitro, il diciottenne Mehmet Akif Kartal, sarebbe stato aggredito da alcuni tesserati del club savonese che lo avebbero picchiato mandandolo all'ospedale. (Primocanale)

Calcio. Direttore di gara aggredito a Quiliano. Il presidente Ivaldi dice stop alla violenza: "Fermiamola nei gesti e nelle parole"

La Federazione ha, attraverso il seguente comunicato stampa, stigmatizzato quando accaduto oggi al “Picasso” di Quiliano, nel match tra Quiliano&Valleggia e Campese. Violenza che è sempre una cosa terribile ma oggi ancor di più perché premeditata. (IVG.it)

Picchiato un arbitro di soli 18 anni e mandato in ospedale. Il 18enne Mehmet Akif Kartal è finito in ospedale dopo aver subito un’aggressione da parte dei padroni di casa del Quiliano-Valleggia che ha pareggiato 3-3 la partita contro il Campese. (CalcioNapoli24)

Il presidente ha infatti difeso a spada tratta la classe arbitrale dopo l'aggressione all'arbitro Kartal al termine di Quiliano&Valleggia - Campese. Dai primi riscontri parrebbe che il direttore di gara sia stato aggredito a fine partita da un dirigente biancorossoviola. (SvSport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr