AstraZeneca e trombosi: la decisione di Ema domani o giovedì

Il Giorno SALUTE

"Siamo in stretto contatto con l'Agenzia europea del farmaco (Ema) sulla valutazione della farmacovigilanza del vaccino di AstraZeneca - ha scritto l'esponente dell'organo esecutivo continentale - La valutazione è attesa per mercoledì".

Fonti interne dell'agenzia, successivamente, hanno ipotizzato anche la possibilità che il responso slitti alla giornata successiva, giovedì 8 aprile.

Tema del parere richiesto a Ema è l'esistenza di eventuali collegamenti fra i rarissimi casi di trombosi manifestatisi negli ultimi tempi e l'antidoto elaborato dall'azienda anglosvedese. (Il Giorno)

Se ne è parlato anche su altri media

Dopo tanti anni rivedremo le Wrc sfrecciare nel territorio sanremese, se dico Sanremo Wrc quale edizione e quale equipaggio ti vengono subito in mente? Secondo alcune indiscrezioni saranno circa 350 gli equipaggi iscritti, da quanto tempo non si vedevano così tanti iscritti al rally di Sanremo? (SuperNews)

Vaccino AstraZeneca: limitazioni in arrivo? “E’ possibile, per maggiore precauzione - ha spiegato a Radio 24 il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri - che l’Ema indichi che per una determinata categoria è meglio non utilizzare il vaccino anti-Covid di AstraZeneca”. (Money.it)

Guido Rasi: "Adesso diamo Astrazeneca agli over 60"

Per cui è bene ricalibrare le scelte e proseguire, senza fermare la campagna vaccinale. L’esperienza fatta finora nel nostro Paese e quella massiva nel Regno Unito ci consentono di aggiustare il tiro. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr