Dramma a Padova: esce dal carcere e muore da clochard

Il Mattino di Padova ECONOMIA

Si tratta di Abdel Majid Mabchour, 45 anni, marocchino, uscito dal carcere lo scorso 3 giugno dopo aver trascorso anni dietro le sbarre con l’accusa di omicidio.

Nel borsello della vittima è stata trovata una tessera magnetica che vale come riconoscimento alle cucine popolari di via Tommaseo, con la foto e il nome di Abdel Majid Mabchour.

Questo non gli ha evitato oltre dieci anni di carcere, da cui era uscito solo il 3 giugno scorso

Abdel Majid Mabchour era accusato di un delitto del 2006. (Il Mattino di Padova)

Se ne è parlato anche su altri media

Un clochard è stato trovato morto domenica mattina a Padova, poco distante dalla chiesa di Sant’Antonino nel quartiere Arcella. Si sta cercando di capire le cause del decesso (Il Mattino di Padova)

Tutti i giorni il giovane utilizza i mezzi pubblici per raggiungere il luogo di lavoro, lavoro che svolge in autonomia. Riccardo. Riccardo, giovane con disabilità, è infatti protagonista di un co-progetto in rete tra l’Ulss 6 Euganea con il Servizio Integrazione Lavorativa (Sil), la Cooperativa Sociale Nuova Idea, le realtà produttive e del terzo settore del territorio. (PadovaOggi)

Il malore mentre è in sella alla sua amata Vespa, e la corsa nel "suo" ospedale: Giuseppe La Rosa, 61enne primario di Geriatria dell'ospedale di Camposampiero, si trova ricoverato proprio al "Pietro Cosma" in prognosi riservata e in pericolo di vita. (PadovaOggi)

La retta mensile, inoltre, dovrà essere superiore all’importo rimborsabile da Inps, pari a 272,72 euro. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

«Gli adulti – spiegano gli esperti – hanno una lunghezza media di circa 10 mm e sono verde. Si contraddistinguono per 12 ciuffi di peli bianchi (5 ai lati. dell’addome e 2 più ampi sulla parte terminale) (MI-LORENTEGGIO.COM.)

I testimoni della tragedia di via Sorio: "Ha virato per evitare l'edificio". LA TRAGEDIA SOTTO CASA. Nel condominio “miracolato” vivono otto famiglie, ma al citofono rispondono in pochi. Ci è andato però molto vicino. (Il Mattino di Padova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr