Toshiba, app e domotica per la gestione dei consumi energetici

Quotidiano di Ragusa ECONOMIA

Statistiche Statistiche

L'archiviazione tecnica o l'accesso sono necessari per lo scopo legittimo di memorizzare le preferenze che non sono richieste dall'abbonato o dall'utente.

L'archiviazione tecnica o l'accesso sono strettamente necessari al fine legittimo di consentire l'uso di un servizio specifico esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente, o al solo scopo di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica. (Quotidiano di Ragusa)

Ne parlano anche altri giornali

Washington, 29 nov. Elon Musk ha affermato che Apple ha ridotto gran parte della sua pubblicità su Twitter e ha accusato la società di minacciare di rimuovere la piattaforma dal suo app store. "Apple ha per lo più smesso di fare pubblicità su Twitter. (La Sicilia)

Un tentativo di boicottaggio nei confronti di Twitter da parte di Apple: questa l'accusa lanciata da Elon Musk nei confronti dell'azienda di Cupertino. (ilGiornale.it)

Il blocco di Twitter da parte di Apple non è chiaro, potrebbe riguardare un rifiuto temporaneo dell'aggiornamento dell'app di Twitter o il voler togliere definitivamente il social dal negozio online. Sta di fatto che il colosso di Cupertino non risponde alle provocazioni ascolta articolo Condividi (Sky Tg24 )

Il nuovo proprietario di Twitter, Elon Musk, si è scagliato contro Apple, Inc (NASDAQ:AAPL) sulla piattaforma di social media in una serie di tweet lunedì, accusando il produttore di iPhone di censurare i suoi utenti e di essere contrario alla libertà di parola. (Yahoo Eurosport IT)

“Apple ha minacciato di bloccare Twitter sull’Apple Store, ma non ci hanno detto perché”, continua il magnate nella serie di tweet pubblicati sull’argomento. Che cosa Musk intenda per blocco di Twitter non è chiaro: potrebbe trattarsi del rifiuto temporaneo dell’aggiornamento dell’app Twitter o del non permettere di scaricare la stessa app del social dal negozio online. (Wall Street Italia)

La nuova versione di Blue, tra le altre cose, offre anche la possibilità di verificare il proprio account e ricevere la spunta blu a fianco al nickname. Twitter ha nuovamente messo in pausa il lancio della nuova versione di Twitter Blue, il suo abbonamento premium a pagamento. (Lega Nerd)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr