Violenza domestica, una richiesta di aiuto in un gesto

Violenza domestica, una richiesta di aiuto in un gesto
Tarantini Time SPORT

Pollice della mano piegato verso l’interno, quattro dita in alto che si chiudono a coprire il pollice: un gesto appena percettibile e discreto ma che può servire per lanciare una richiesta di aiuto e che tutti dobbiamo saper riconoscere.

E’ un segnale chiaro e diretto che non deve indurre nessuno a diventare un supereroe, semplicemente deve attivare un alert in chi assiste al gesto, che deve rivolgersi alle forze dell’ordine attraverso i numeri 1522, il 112 e il 113. (Tarantini Time)

Se ne è parlato anche su altre testate

“I numeri della violenza di genere non sono, purtroppo, solo quelli di cui leggiamo sui giornali o nelle statistiche – afferma l’assessora con delega all’Istruzione e alle Politiche di valorizzazione dell’associazionismo, Ilaria Ravasi – perché esistono tante zone d’ombra, un sommerso che riguarda episodi troppo spesso non denunciati per vergogna o paura (mi-lorenteggio. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

È arrivato contro la capolista Empoli il sesto gol stagionale in 24 presenze per l’attaccante reatino, questo pomeriggio in casa al Del Duca, nell’ennesimo appuntamento decisivo con la Serie B. (Rieti Life)

Allenatore: Dionisi 5. Arbitro: Sozza di Seregno 6. Reti: 39' Dionisi, 60' Bajic Al 20' clamorosa occasione per l'Ascoli: Nikolaou sbaglia il retropassaggio verso Brignoli, Bajic ha l'occasione per colpire ma calcia incredibilmente fuori. (picenotime)

Ascoli-Empoli 2-0, Leali: “Vittoria bella e importante. Ci voleva il miglior Ascoli”

Martedì di nuovo in campo per il turno infrasettimanale, tutti alle ore 14:00. Questi i risultati e la classifica di Serie B:. VENEZIA- CHIEVO V. 3-1. LECCE- CITTADELLA 1-3. ASCOLI- EMPOLI 2-0. V.ENTELLA- VICENZA 1-2. (PianetaEmpoli.it)

"Il campo ha detto che l'Ascoli ha meritato di vincere visto il gran numero di occasioni create. Dionisi è il leader di questa squadra con le sua capacità, creatività ed estro, ma è anche un grande esempio per i ragazzi. (picenotime)

Dedico la vittoria alla mia famiglia e alla squadra per tutti i sacrifici che facciamo." E' stato il miglior Ascoli, non potevamo sbagliare nulla contro una squadra così forte e organizzata - ha dichiarato Leali -. (picenotime)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr