Mercato Immobiliare Usa: Serve un Rallentamento per Evitare il Collasso

Immobiliare.it ECONOMIA

Inoltre, i tassi di crescita annui dei prezzi delle abitazioni hanno raggiunto il 20%, ben oltre il 14% registrato durante la bolla immobiliare dei primi anni 2000.

E i prezzi delle case sono altissimi anche al netto dell’inflazione: di recente la Federal Reserve di Dallas ha ammesso una crescente preoccupazione per l’esuberanza anomala dei prezzi reali delle abitazioni

Mercato immobiliare in Usa: prezzi delle case da correggere. (Immobiliare.it)

La notizia riportata su altri media

L’epicentro della crisi dei mutui fu l’America e di lì si scatenò un crac immobiliare che travolse nel giro di poche settimane tutto il pianeta attraverso il collasso del sistema bancario. Ed ecco che l’istituto cerca di raffreddare le aspettative, così da contenere tra l’altro i rincari dei mutui e contenere l’impatto negativo sul mercato immobiliare (InvestireOggi.it)

Ma un aumento dei tassi significa anche mettere in crisi il settore immobiliare americano. In secondo luogo l’aumento dei tassi potrebbe teoricamente anche scatenare un vero e proprio crollo delle borse. (iLoveTrading)

Il tremendo crack immobiliare del 2008 è rimasto della memoria collettiva come un evento davvero distruttivo. Un nuovo 2008. Vediamo perchè molti temono un nuovo crack immobiliare. (iLoveTrading)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr