Lamezia, arrestato corriere della droga con 60 kg di cocaina

Corriere di Lamezia INTERNO

Il procedimento penale pende in fase di indagini preliminari

Il conducente, sorpreso nella flagrante illecita condotta di detenzione a fini di spaccio del narcotico sequestrato, è stato quindi tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Catanzaro.

Tra gli autoveicoli in transito sulle arterie stradali della zona, i militari hanno individuato e fermato un’autovettura che procedeva con un’andatura anomala sull’autostrada A/2 del Mediterraneo, all’altezza dello svincolo di Lamezia Terme. (Corriere di Lamezia)

Ne parlano anche altre testate

L’accurata ricerca effettuata successivamente dai Finanzieri in corrispondenza dei punti in cui il cane antidroga si era soffermato, ha consentito di rinvenire, stipati ed abilmente occultati in apposita intercapedine, 50 “panetti” di cocaina per un peso complessivo di 60 chilogrammi. (wesud)

Viaggiava in auto con sessanta chili di cocaina nascosta sotto il pianale del veicolo. La sostanza stupefacente individuata grazie al cane antidroga Indic della Guardia di finanza che ha eseguito un controllo economico del territorio nelle zone di maggior attrazione turistica e sulle principali vie di comunicazione. (Soverato Web)

Tra gli autoveicoli in transito, i militari hanno individuato e fermato un’autovettura che procedeva con un’andatura anomala sull’autostrada A/2 del Mediterraneo, all’altezza dello svincolo di Lamezia Terme. (Corriere della Calabria)

All’esito delle operazioni i Finanzieri lametini hanno sottoposto a sequestro la sostanza stupefacente rinvenuta, che dall’analisi e risultata di elevato grado di purezza ed il veicolo con il quale veniva trasportata Controlli a tappeto. (LaC news24)

I militari del Nucleo Operativo Nucleo Mobile hanno anche sequestrato al presunto corriere della droga due telefoni cellulari e l’autovettura, una Fiat Multipla, intestata ad un’altra persona del Napoletano. (CatanzaroInforma)

I finanzieri hanno quindi sequestrato la droga, che dall’analisi è risultata di elevato grado di purezza, e l’auto. Nel corso dei controlli sulle strade più trafficate della zona, i finanzieri hanno individuato e fermato un’autovettura che procedeva con un’andatura anomala sull'autostrada A/2 del Mediterraneo, all’altezza dello svincolo di Lamezia Terme. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr