Restrizioni e vendite online affossano i negozi: "70mila attività potrebbero chiudere nel 2021"

Restrizioni e vendite online affossano i negozi: 70mila attività potrebbero chiudere nel 2021
Today.it ECONOMIA

Un fenomeno innescato dalla pandemia che sta mettendo in grande difficoltà tutto il comparto delle vendite al dettaglio.

"A rischio sono soprattutto le 35mila attività collocate dentro i centri e gallerie commerciali.

Un settore in ginocchio secondo le stime di Confesercenti: ''Circa 70mila le attività commerciali che, senza una decisa inversione di tendenza, potrebbero cessare definitivamente nel 2021''. (Today.it)

Ne parlano anche altri giornali

IPA/Fotogramma. L'espansione dell’e-commerce ha avuto un'accelerazione a partire dallo scorso ottobre, quando le misure adottate per contrastare la seconda e poi la terza ondata del contagio hanno piegato verso il basso le vendite nei canali tradizionali, spiega lo studio, precisando che si tratta di un'evoluzione già osservata in occasione del primo lockdown di marzo-aprile dello scorso anno (Sky Tg24 )

Covid, le vendite online affossano i negozi: 70mila sono a rischio
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr