Covid Usa, "con vaccino da giugno si sarebbero evitati 90mila morti": lo studio

Covid Usa, con vaccino da giugno si sarebbero evitati 90mila morti: lo studio
Adnkronos SALUTE

Il Covid è stato la principale causa di morte negli Usa all'inizio del 2021 durante l'ondata invernale, ma poi, con i vaccini, era sceso al numero sette a luglio.

Nel rapporto si registra che a settembre infatti sono stati 49mila i decessi per Covid,.Ed è la causa principale di morte nel gruppo di età tra i 35-54 anni, in cui si registrano livelli di vaccinazione più bassi che tra gli anziani.

Con il diffondersi della variante delta - e con 60-70 milioni di americani ancora non vaccinati - i numeri di contagi e decessi sono tornati a salire alla fine dell'estete

E' quanto riporta l'analisi pubblicata dalla Kaiser Family Foundation secondo la quale il Covid è stata la seconda principale causa di morte nel Paese il mese scorso, dopo i problemi cardiaci. (Adnkronos)

La notizia riportata su altri giornali

Davanti a queste cifre, la Kaiser Family Foundation ha affermato:. “I vaccini Covid-19 che sono gratuiti, sicuri e altamente efficaci sono stati ampiamente disponibili per tutti gli adulti negli Stati Uniti dall’inizio di maggio 2021. (Money.it)

Covid, gli Stati Uniti avrebbero potuto evitare 90.000 morti: ecco come
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr