Italia-Turchia a rischio caso diplomatico: niente tifosi avversari per l'esordio azzurro

Italia-Turchia a rischio caso diplomatico: niente tifosi avversari per l'esordio azzurro
TUTTO mercato WEB SPORT

Secondo quanto riporta l'edizione online di Repubblica infatti, i tifosi turchi che hanno regolarmente acquistato il biglietto ma che dovrebbero partire dalla Turchia per soggiornare a Roma e assistere al match, non potranno farlo perché nel nostro Paese è vietato l'ingresso a tutti i cittadini che provengono da fuori dell'area Schengen.

Dunque la squadra turca potrebbe avere davvero pochi tifosi al seguito, a meno che non intervengano le autorità del Governo prima della sfida del prossimo 11 giugno

Italia-Turchia a rischio caso diplomatico: niente tifosi avversari per l'esordio azzurro. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri media

“La maglia della nazionale viene prima di tutto, i nostri tifosi devono credere e fidarsi di noi. Il portiere della Turchia Ugurcan Cakir ha parlato in conferenza stampa in vista della partita contro l’Italia: “L’Italia è una nazionale con grande tradizione, la concentrazione per la gara d’esordio contro di loro sarà ovviamente diversa. (Virgilio Sport)

Lavoriamo in linea con le analisi fornite dai nostri tecnici. ITALIA TURCHIA – «L’Italia è una nazionale con grande tradizione, la concentrazione per la gara d’esordio contro di loro sarà ovviamente diversa. (Milan News 24)

Turchia, Cakir: "Con l'Italia la concentrazione sarà doppia"

"La maglia della nazionale viene prima di tutto - ha aggiunto l'estremo difensore del Trabzonspor - i nostri tifosi devono credere e fidarsi di noi. - ROMA, 06 GIU - "L'Italia è una nazionale con grande tradizione, la concentrazione per la gara d'esordio contro di loro sarà ovviamente diversa. (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr