Meno pressione sugli ospedali ma ora si teme l’effetto del ponte di Pasquetta

La Stampa INTERNO

I nuovi contagi da Covid 19 rilevati ieri dall’Unità di crisi della Regione sono stati 804.

Un numero relativamente basso rispetto agli ultimi giorni, che però non deve trarre in inganno, perché i tamponi eseguiti sono stati 8.158, contro i 13.545 fatti domenica, quando il numero dei nuovi contagi rilevato ha raggiunto quota 1.425.

Ci sono però altri due dati che non risentono statisticamente del numero di tamponi, abbassatosi «naturalmente» in questi giorni festivi

(La Stampa)

La notizia riportata su altri media

(LaPresse) – Sono 421 i morti positivi al Covid-19 in Italia nelle ultime 24 ore, cioè 111.747 dall’inizio della pandemia. Milano, 6 apr. (LaPresse)

Milano, 6 apr. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute (LaPresse)

Infatti, rispetto al periodo iniziale, in cui si effettuavano 1.800 dosi al giorno, il punto zero contagi era stato fissato alla fine dell’estate, verso settembre. Quando arriveremo al ritmo di 6mila dosi al giorno – sottolinea l’ingegnere – potremo guadagnare due mesi di anticipo sul traguardo che fissa zero nuovi contagi. (il Resto del Carlino)

Iniziative anti Covid, il Comune arruola l'infettivologa Balotta

Complessivamente, 27088 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (188 in meno rispetto a ieri, meno 0,7%). I ricoverati sono 1991 (43 in più rispetto a ieri), di cui 279 in terapia intensiva (3 in meno). (LuccaInDiretta)

Al momento il nuovo decreto prevede l'attività didattica in presenza anche in zona rossa fino alla prima media e Dad dalla seconda media alle superiori In quei territori dove potrebbero essere programmate eventuali aperture, tra le ipotesi c'è quella di disporre parallelamente il ritorno alle scuole superiori in presenza al 100%, sulla base del miglioramento dei dati epidemiologici. (Gazzetta del Sud)

La dottoressa Claudia Balotta arruolata dal Comune fino al prossimo giugno per collaborare con i Servizi Sociali in tema di sensibilizzazione, informazione e formazione per la prevenzione del contagio da Covid-19 con particolare riferimento ai minori, agli anziani, alle persone con disabilità ed alla popolazione immigrata. (Cremonaoggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr