Cagliari, lunghe file e rabbia alla Fiera: "Ma oggi abbiamo avuto il record di vaccinazioni AstraZeneca"

Cagliari, lunghe file e rabbia alla Fiera: Ma oggi abbiamo avuto il record di vaccinazioni AstraZeneca
Casteddu Online ECONOMIA

Tempi lunghi prima di essere vaccinati, attese snervanti e rabbia.

E con un trenta per cento di persone che, sia ieri sia oggi, hanno rifiutato le vaccinazioni con AstraZeneca.

I dati dell’Ats si riferiscono ai due hub della Fiera

Nei due hub della Fiera di Cagliari corrono polemiche e lamentele.

“Con AstraZeneca oggi 2050 dosi effettuate, record di vaccini.

(Casteddu Online)

Ne parlano anche altri giornali

«Un lavoro imponente e importantissimo che dimostra la grande professionalità del nostro team», aggiunge la direttrice sanitaria, Paola Racugno. «Come è noto – spiega Coghe – le mutazioni a cui i virus vanno incontro possono avere un impatto significativo sulla loro capacità di trasmissione e sull’efficacia dei vaccini e dei farmaci antivirali. (vistanet)

Nel frattempo l'assessore alle Politiche per la sicurezza e Patrimonio del Comune di Cagliari, Carlo Tack, in visita all'hub della Fiera insieme con l'assessore alle Politiche per la mobilità, Alessio Mereu, e col comandante del Corpo di Polizia Municipale, Mario Delogu, annuncia l'immimente apertura del secondo ingresso per i vaccini «già dalla settimana prossima». (La Nuova Sardegna)

I test Oxford-Astrazeneca in corso per la somministrazione del suo vaccino anti-coronavirus a bambini e adolescenti sono stati sospesi in attesa che l’ente regolatorio britannico verifichi il possibile legame con casi di trombosi negli adulti. (Imola Oggi)

Vaccino AstraZeneca, prevenire i trombi con un test da 25 euro? L’assessore pugliese Lopalco avverte: occhio alle truffe

“Si tratta prevalentemente di insegnanti, inseriti nel target per questo vaccino”, spiega il responsabile dell’Area di epidemiologia e profilassi-vaccino profilassi dell’Ats-Assl di Cagliari Gabriele Mereu, impegnato con gli operatori sanitari nell’hub della Fiera del capoluogo. (SardiniaPost)

Anche perché, ha ricordato, “ad oggi non è stato ufficializzato il nesso causale tra fenomeni di trombosi cerebrale, soprattutto, e l’inoculazione del vaccino AstraZeneca” Se l’esame fosse utile sarebbe in convenzione. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr