Giovane uccisa a colpi di pistola in casa, chi era e dinamica dell’omicidio

Giovane uccisa a colpi di pistola in casa, chi era e dinamica dell’omicidio
Quotidiano di Sicilia INTERNO

È affidata al momento al racconto dei vicini di casa la ricostruzione dell’omicidio di Alessandra Zorzin, 21 anni, uccisa a Montecchio Maggiore da un uomo che conosceva e che aveva fatto entrare in casa, con un colpo di pistola al volto.

Ecco cosa hanno visto i vicini di casa.

I vicini di casa lo hanno visto parcheggiare stamane nel piazzale dell’abitazione della giovane e poi fuggire.

Si chiamava Alessandra Zorzin, aveva 21 anni e faceva la parrucchiera, la giovane uccisa oggi a Montecchio Maggiore da un uomo che è poi fuggito. (Quotidiano di Sicilia)

La notizia riportata su altri giornali

Una ragazza rapita quando era solo una bimba di 6 anni è tornata dalla madre dopo 14 anni di ricerche e indagini: un caso che fa ben sperare. La giovane ha spiegato di trovarsi in Messico ed ha richiesto alla madre un incontro al confine con gli Usa. (Periodico Italiano)

Secondo quanto appurato dai Carabinieri, la ragazza – mamma di una bimba di 2 anni – aveva conosciuto da poco il sospettato, un 40enne. Si chiamava Alessandra Zorzin, aveva 21 anni e faceva la parrucchiera, la giovane uccisa oggi a Montecchio Maggiore da un uomo che è poi fuggito. (Itaca Notizie)

Bambina scomparsa ritrova la madre dopo 14 anni. L'abbraccio commuove gli Usa

Nel 2021, a 19 anni, ha finalmente potuto riabbracciare sua madre. Analizzandoli, non ci sono più dubbi: quella persona è effettivamente sua figlia, Jacqueline Hernandez, ormai diciannovenne. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr