Un oggetto è stato bloccato nel nuovo aggiornamento di Animal Crossing

Un oggetto è stato bloccato nel nuovo aggiornamento di Animal Crossing
Pokémon Millennium SCIENZA E TECNOLOGIA

Il problema, però, consiste nel fatto che soltanto chi è già in possesso del primo oggetto potrà ricevere l’altro.

Il 28 aprile è arrivato un nuovo aggiornamento di Animal Crossing: New Horizons.

Un anno fa, lo stesso evento prevedeva come ricompensa la valigetta di Girolamo, mentre questa volta i giocatori potranno ottenere una sua foto.

Una volta fatto ciò, tornate alla data odierna e potrete tranquillamente visitare il nuovo labirinto per poi ricevere la foto di Girolamo come ricompensa

Un utente di YouTube chiamato AbdallahSmash026 ha però scoperto un problema legato all’aggiornamento per i nuovi giocatori, che impedirebbe loro di ricevere uno specifico oggetto. (Pokémon Millennium)

Ne parlano anche altre fonti

Bartolo è ancora assente in Animal Crossing New Horizons ma potrebbe tornare presto. L'assenza del piccione Bartolo e del suo bar "La Piccionaia" sono delle mancanze che si sono fatte sentire finora in Animal Crossing: New Horizons, ma entrambi gli elementi potrebbero finalmente fare il proprio ritorno all'interno del capitolo per Nintendo Switch con uno dei prossimi aggiornamenti. (Multiplayer.it)

Avvera ha deciso di fare il suo ingresso ufficiale in questo mondo per accorciare la distanza tra l’educazione finanziaria e le nuove generazioni, beneficiando della popolarità del simulatore di vita digitale che offre numerosi spunti per affrontare e spiegare questa importante tematica. (Animal Crossing Life)

Animal Crossing arriva su Microsoft Store, ma i conti non tornano

Se nell’ultimo mese avete deciso di farvi un giro tra i giochi del Microsoft Store non avrete potuto non notare la presenza di Animal Crossing: New Horizons. “Animal Crossing New Horizons: Una fattoria di animali ha lasciato scappare i suoi animali. (Pokémon Millennium)

Nonostante le atmosfere soleggiate dell’ultimo capitolo di Animal Crossing, c’è chi ha deciso di reinterpretarlo in chiave horror dando vita a una vera e propria riproposizione delle atmosfere di Silent Hill Siamo sicuri che la grande N si sarà già attivata nel tentativo di far rimuovere il prodotto dallo store di Microsoft. (Spaziogames.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr