Scivola Piazza Affari assieme alle altre Borse europee

Scivola Piazza Affari assieme alle altre Borse europee
ilmessaggero.it ECONOMIA

56,1 punti). 10:00 Unione Europea: PMI manifatturiero (atteso 53,9 punti; preced

53,3 punti). 10:00 Unione Europea: PMI composito (atteso 54 punti; preced.

Poco sotto la parità il FTSE Italia Mid Cap (-0,43%); come pure, sotto la parità il FTSE Italia Star, che mostra un calo dello 0,56%.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, bilancio decisamente positivo per Amplifon, che vanta un progresso dell'1,61%. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altri giornali

Si attende domani nel pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione delle Richieste dei Sussidi di Disoccupazione, delle Scorte di Petrolio e del PMI composito. (Teleborsa) - Seduta negativa per i mercati del Vecchio Continente, in linea con la borsa di Milano, che si muove in rosso. (Finanza Repubblica)

Milano lascia sul terreno lo 0,45% con il Ftse Mib a 21.622 punti. Il petrolio resta in flessione con il Wti che cede lo 0,57% sotto i 106 dollari al barile e il Brent a 111,5 dollari al barile (-0,26%). (Tiscali Notizie)

Partenza in discesa per Eni (-1%, poi ridotto a -0,2%) dopo lo stop alla quotazione della controllata Plenitude a causa delle condizioni di mercato attuali. Parigi e' la migliore e guadagna lo 0,9% mentre gli altri indici salgono di mezzo punto percentuale: il Ftse Mib di Piazza Affari segna +0,2%. (Il Sole 24 ORE)

Borsa: Milano frena (+0,1%) con Saipem e banche

Male soprattutto le banche, con Bper (-4,82%), Banco Bpm (-2,93%), Unicredit (-3,96%). Giornata difficile, soprattutto, per Saipem (-8%) che sconta le condizioni dell'aumento di capitale di cui la Consob a mercati chiusi, ha dato il via libera alla pubblicazione del prospetto informativo. (Tiscali Notizie)

Superiori al mezzo punto percentuale anche i rialzi di Amplifon (+1,4%), Banca Mediolanum (+0,6%), Campari (+0,9%), Inwit (+1,2%), Nexi (+2,3%) e Telecom Italia (+0,5%). Analoghi dati verranno poi diffusi con riferimento alla Germania (ore 9:30), all’Europa (ore 10:00), alla Gran Bretagna (ore 10:30) e agli Stati Uniti (ore 15:45). (Il Sussidiario.net)

Ben comprati alcuni titoli legati al gas come Terna (+2,26%) e Italgas (+2,65%) o utility come A2A (+1,9%) ma a frenare il listino sono Saipem (-8,6%) e le banche. Fuori dal listino principale Mps cede l'1,13 per cento. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr