Ita, Altavilla: “Grazie a intesa su lavoro troveremo partner entro metà 2022”

LaPresse ECONOMIA

“Il dialogo con i sindacati non si è mai interrotto – dice il presidente esecutivo di Ita -, i tempi sono stati velocizzati dalle esigenze per fare l’alleanza.

Così il presidente esecutivo di Ita intervistato dal Sole24Ore. “Con l’accordo sul lavoro Ita potrà trovare il partner entro la metà del 2022“.

Abbiamo fatto il salto quantico dal regolamento aziendale al contratto nazionale di lavoro.

Il sindacato riconosce che il premio di risultato fa parte della retribuzione variabile vale il 15% del totale. (LaPresse)

Ne parlano anche altri media

È stato raggiunto un accordo sul premio di risultato variabile, che terrà conto, come previsto dall’istituto, dei miglioramenti di qualità. Il tutto avverrà entro il 2025, in coerenza all’incremento della flotta con gli acquisiti nuovi aeromobili”. (LaPresse)

Roma, 2 dic. Così l’azienda in una nota (LaPresse)

A valle di questa intesa ITA Airways e le organizzazioni sindacali hanno firmato l’accordo integrativo aziendale”. (LaPresse)

“C’è un passaggio dell’intervista all’amministratore di Ita, Alfredo Altavilla, pubblicata oggi sul Sole24Ore, che merita attenzione, scrive il direttore: “La nuova società va considerata una start up” (e non la continuazione in altra forma dell’Alitalia). (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr