ZATTA “ABBIAMO PERSO UN PADRE, UN VOLONTARIO, UN AMICO”

ZATTA “ABBIAMO PERSO UN PADRE, UN VOLONTARIO, UN AMICO”
Approfondimenti:
Radio Più INTERNO

Entrato nel garage-deposito adibito a ricovero attrezzi e legnaia, nessuno lo ha più visto visto uscire nè prima, nè dopo l’inferno.

Un uomo Ivan Gaio 52 anni, residente a Pedavena ha perso la vita tra le fiamme.

Il corpo carbonizzato è stato ritrovato, una volta spente le furiose fiamme, dai vigili del fuoco.

I pompieri hanno spento le fiamme della struttura, all’interno in parte collassata, rinvenendo il corpo privo di vita dell’uomo

A fuoco una struttura affiancata ad un altro edificio (ex Mobili Sanson) sulla strada che da Farra porta a Mugnai. (Radio Più)

Se ne è parlato anche su altri media

Il corpo è stato rinvenuto poco dopo dai pompieri all'interno della struttura che è collassata APPROFONDIMENTI NORDEST Incendio a Feltre, morto un uomo nella legnaia TEZZE SUL BRENTA Auto in fiamme nel parcheggio, all'interno un corpo carbonizzato:. (ilgazzettino.it)

Sul posto il personale del SUEM e i carabinieri. Operazioni di bonifica ancora in corso (Nordest24.it)

Belluno, papà di 52 anni muore cercando di spegnere il rogo nell’officina del suocero

Le cause dell'incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco. Le operazioni di soccorso hanno scongiurato il coinvolgimento dell'attigua abitazione. (Oggi Treviso)

Un’ora di lavoro I vigili del fuoco sono arrivati nel giro di una quarantina di minuti Nell’incendio della rimessa del suocero, Silvio Sanson, fondatore dell’omonimo mobilificio, ora di proprietà del figlio Sergio. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr