A scuola in zona rossa, anche in Puglia rientro in presenza per elementari e prima media: "Il 50% sceglierà la classe"

A scuola in zona rossa, anche in Puglia rientro in presenza per elementari e prima media: Il 50% sceglierà la classe
BariToday INTERNO

I dirigenti scolastici, nelle scorse ore, hanno raccolto le richieste delle famiglie che sceglieranno la didattica a distanza, come prevede l'ultima ordinanza regionale.

Per l'eventuale ritorno in presenza dal 7, in sicurezza sanitaria, si confida nel senso di responsabilità e consapevolezza dei signori genitori, all'indomani del periodo di festività appena trascorso"

Un "50%" almeno di alunni della scuola in presenza per le primarie: è quanto prevedono i presidi pugliesi nel giorno di rientro in classe con l'entrata in vigore del nuovo decreto governativo anti Covid che ripristina la didattica in presenza anche per le zone rosse alle elementari e in prima media. (BariToday)

Ne parlano anche altri giornali

Nuova ripartenza per la scuola, da domani nella Lombardia ancora rossa riaprono le classi dagli asili nido fino alla prima media. E non è più possibile terminare la quarantena dopo 10 giorni, neppure di fronte a un tampone negativo (Corriere della Sera)

Complessivamente 1.393.010 bambini delle scuole dell’infanzia (il 100%), 2.605.865 alunni della primaria (il 100%), 1.019.904 alunni della scuola secondaria di I grado (il 59,5%) e parzialmente in alternanza al 50% 549. (Tecnica della Scuola)

Scuola, da Torino a Napoli: milioni di studenti rientrano in classe

Da Torino a Napoli . Oggi milioni di studenti italiani sono tornati in classe dopo alcune settimane di chiusura a causa delle restrizioni per il coronavirus . La campanella ha suonato a Torino, ancora zona rossa, per le scuole elementari e per gli alunni della prima media. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr