Skriniar al Psg ei rinforzi saranno due: 38 milioni di euro

Skriniar al Psg ei rinforzi saranno due: 38 milioni di euro
InterLive.it SPORT

L’uscita di Milan Skriniar dovrebbe difatti spalancare le porte – a tutti gli effetti – al centrale brasiliano e al suo approdo in nerazzurro.

Skriniar viaggia ormai spedito in orbita Psg.

In tal caso, occhio al possibile inserimento di Stefano Sensi nell’affare (anche se il classe ’95 gradirebbe trasferirsi a titolo definitivo e non tramite prestito).

In tal caso, occhio a qualsiasi altro scenario perchè la ‘Beneamata’ ha già individuato entrambi i sostituti. (InterLive.it)

Ne parlano anche altri media

Infatti Marotta e Ausilio avrebbero il via libera di Zhang per portare a Milano il granata, a prescindere da quello che sarà il futuro del muro slovacco Da parte sua il club meneghino vorrebbe spendere una cifra inferiore per ingaggiare il classe 1997. (Spazio Inter)

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la trattativa per portare lo slovacco a Parigi è caldissima, favorita dalla presenza di un intermediario molto vicino all'Inter. La Gazzetta dello Sport: "Il PSG sale a 60 milioni. (TUTTO mercato WEB)

La richiesta dell'Inter per la cessione di Skriniar è 70 milioni di euro, raggiungibili però anche tramite bonus. (TUTTO mercato WEB)

TS - Skriniar-PSG, forchetta ridotta ma difficile un altro rilancio: la scelta dell'Inter

In primo piano c’è sempre la trattativa per il ritorno di Romelu Lukaku che potrebbe chiudersi per un prestito di circa 10 milioni di euro. Il Chelsea ha già mostrato un concreto interesse per Milan Skriniar ma adesso valuta anche un assalto a Dumfries (Calcio mercato web)

Il Paris Saint-Germain è arrivato a quota 65 milioni di euro (bonus compresi) per Milan Skriniar. Siamo lontani, spiega Tuttosport, dagli 80 richiesti ma un ulteriore rilancio è difficile, "come è difficile pensare che Marotta e Ausilio possano correre il rischio di perdere questo treno per centrare gli obiettivi posti da Suning". (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr