UniCredit, Orcel snellisce il top management e restituisce ruolo cruciale all’Italia. ‘Ho avvertito la vostra frustrazione e confusione’

Finanzaonline.com ECONOMIA

La mossa, ha spiegato UniCredit secondo quanto riporta Reuters, riflette “l’importanza cruciale” dell’Italia per il gruppo.

Andrea Orcel al lavoro per rendere più snella la struttura di UniCredit.

Nella precedente struttura l’Italia, così come la Germania e l’Austria, faceva parte della divisione Western Europe, ovvero di quella dedicata all’Europa occidentale.

“Ho trascorso le ultime settimane a parlare e ad ascoltare le nostre persone”, ha detto Orcel in un messaggio ai dipendenti”

A essere rimosse sono state in particolare le unità Western Europe e Finance & Controls. (Finanzaonline.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Per il momento, sono fiducioso che abbiamo creato la struttura ottimale, con le persone giuste al posto giusto per raggiungere questo obiettivo' Ho percepito la frustrazione per alcune decisioni prese in passato, la confusione su chi abbia la responsabilita' ultima e la conseguente mancanza di ownership'. (Il Sole 24 ORE)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati. LA RIORGANIZZAZIONEMILANO Blitz di Andrea Orcel che, insediatosi da soli 27 giorni, ieri ha annunciato la nuova struttura organizzativa di Unicredit e il team di vertice che avrà la responsabilità di guidare le attività e di sviluppare il nuovo piano strategico atteso per settembre: dei 15 manager, sei sono donne; quattro new entry, quattro gli uscenti, 10 le conferme, una promozione. (Il Gazzettino)

– I dati in arrivo oggi da oltreoceano, inflazione Usa ai top dal 2008, non intaccano l’umore di Piazza Affari. Unicredit. L’impronta di novità che sta dando il nuovo ceo Andrea Orcel sta convincendo il mercato. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Ci permetterà di passare da un periodo di ridimensionamento ad uno di crescita sostenibile e profittevole” La nuova struttura darà vita ad un’organizzazione semplice, in grado di assicurare piena responsabilizzazione di ciascun business e area della banca mettendo il cliente al centro di tutte le attività, integrando ulteriormente la tecnologia e la digitalizzazione come fattori chiave di successo con chiara attribuzione di ruoli e responsabilità. (Il Cittadino on line)

neanche un mese dall’arrivo, e dopo diversi colloqui piuttosto ansiogeni per le prime linee, il nuovo capoazienda dell’Unicredit ha disegnato la sua dirigenza, quasi dimezzata e semplificata, e con l’Italia che ritorna "una geografia autonoma", a diretto riporto dell’ad Andrea Orcel. (la Repubblica)

Dal canto suo, al momento il neo amministratore delegato di UniCredit Andrea Orcel sta lavorando a snellire, il top management della banca. Un'importanza che porterà per caso Orcel a fagocitare sia Mps che Banco BPM? (Finanza.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr