No Green pass a Roma, altri 24 denunciati: 15 hanno preso parte all'assalto alla Cgil

No Green pass a Roma, altri 24 denunciati: 15 hanno preso parte all'assalto alla Cgil
RomaToday INTERNO

Ad individuarli i carabinieri del Nucleo informativo del comando provinciale di Roma che hanno portato in Procura una nuova informativa.

Ci sono altri 24 denunciati per la manifestazione di sabato scorso a Roma, divenuta poi una guerriglia urbana dopo l'occupazione temporanea dei locali della Cigl a Corso Italia.

Alle denunce gli investigatori sono arrivati dopo aver visionato i video registrati nel corso del pomeriggio di sabato. (RomaToday)

La notizia riportata su altri media

(LaPresse) – “Eravamo in piazza per protestare contro l’obbligo di green pass, ma non come militanti di Forza nuova, perché il movimento non opera più da 20 mesi”. È quanto affermato da Roberto Fiore e Giuliano Castellino durante gli interrogatori di convalida dell’arresto davanti alla gip Annalisa Marzano. (LaPresse)

Roma, 14 ott. (LaPresse) -. (LaPresse)

(LaPresse) – Alla Cgil “volevamo fare solo un sit-in, all’esterno. Così gli arrestati, davanti al gip, nel corso dell’udienza di convalida che si è tenuta oggi, in videoconferenza, dal carcere di Poggioreale (LaPresse)

Assalto alla sede della Cgil, domani gli interrogatori di Roberto Fiore e Giuliano Castellino

“Eravamo in piazza per protestare contro l’obbligo di green pass, ma non come militanti di Forza nuova, perché il movimento non opera più da 20 mesi“, spiegano i due durante gli interrogatori di convalida dell’arresto davanti alla gip Annalisa Marzano. (LaPresse)

Il video è presente, insieme ad altri documenti, nella richiesta di convalida dell’arresto chiesto dalla Procura di Roma per tre dei sei arrestati, Roberto Fiore, Castellino e l'ex Nar Luigi Aronica, accusati anche di istigazione a delinquere. (Adnkronos)

Tra loro i leader di Forza Nuova Giuliano Castellino, Roberto Fiore, Pamela Testa, di io Apro Biagio Passaro, e l’ex Nar Luigi Aronica. E proprio nei giorni scorsi, per questo motivo la Procura della Repubblica ha posto sotto sequestro il sito di Forza Nuova, al momento oscurato per indagini (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr