Il rally del greggio e le prospettive del gruppo Eni

La decisione dell’Opec di ridurre la produzione a 32,5-33 mln di barili al giorno ha favorito l’apprezzamento in Borsa del gruppo Eni. L’accordo raggiunto lo scorso 28 settembre fra i Paesi Opec per ridurre la produzione di petrolio ha riacceso i riflettori sul comparto. I principali produttori mondiali... Fonte: TendenzaMercati TendenzaMercati
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....