Superbonus 110%: le novità del DL Semplificazioni di agosto

Superbonus 110%: le novità del DL Semplificazioni di agosto
PgCasa ECONOMIA

Secondo gli esperti, gli istituti attenderanno la nascita del nuovo Governo per capire come gestire la cessione dei crediti

Tra le tante iniziative a cui si è messo mano, spicca il Superbonus 110%.

Dopo l’approvazione della Camera, il DL Semplificazioni Fiscali arriva in Senato.

Ti potrebbe interessare: Superbonus 110%, tutte le novità del 2022. I crediti saranno davvero sbloccati?

Superbonus 110%: la cessione del credito è semplificata. (PgCasa)

La notizia riportata su altre testate

Dopo il via libero definitivo da parte del Senato è infatti legge il decreto Semplificazioni che rende ufficiale l'abrogazione dell'art 57 comma 3 del decreto Aiuti. In questo modo, secondo le ultime novità, le banche potranno cedere a tutti i correntisti non consumatori i crediti la cui cessione è stata comunicata all'Agenzia delle Entrate anche prima del 1º maggio. (idealista.it/news)

Il Dl Semplificazioni fiscali, diventato legge, cancella la data del primo maggio e rende la cessione alle società, ai professionisti e alle partite Iva retroattiva, questa volta senza ostacoli temporali. (professioneArchitetto)

Con la riapertura della cessione del credito ai correntisti, era sorto un dubbio interpretativo sulla validità temporale della cessione. Decreto Semplificazioni fiscali: ulteriori cessioni del correntista sono possibili? (Edilizia.com)

Bonus edilizi e cessione del credito: il Senato conferma lo sblocco retroattivo

Il probabile Aiuti bis potrebbe rendere le norme che regolano il settore ancora più semplici, impedendo il sequestro delle somme se non per comprovati motivi di dolo o colpa (Sky Tg24 )

Il Decreto Semplificazioni, che entrerà in vigore con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, prevede all’articolo 40-quater (Modifiche alla disciplina dei crediti d’imposta per l’acquisto di energia elettrica e di gas naturale e della cessione del credito d’imposta o dello sconto in fattura) prevede adesso quanto segue. (PMI.it)

Questo, come ricordava Rete Irene qualche giorno fa, è ciò che blocca veramente il meccanismo. Nella legge di conversione del dl 73/2022 sulla semplificazione fiscale, approvata in via definitiva ieri, 2 agosto, dal Senato, rimane lo sblocco retroattivo della cessione del credito, che fa saltare il limite del 1° maggio. (Qualenergia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr