Auto, riparte l'ecobonus: via agli incendivi da lunedì 2 agosto

ilmessaggero.it ECONOMIA

Rispetto al passato la novità principale riguarda lo stanziamento di 40 milioni euro in più per le auto usate, benzina o diesel, di classe Euro non inferiore a 6 ed emissioni fino a 160 g/km di CO2.

Per accedere a questo incentivo, sarà necessario rottamare una vettura immatricolata prima del gennaio 2011, o che abbia raggiunto i dieci anni nel periodo in cui viene richiesto l'ecobonus.

Dal 2 agosto alle ore 10 sarà, invece, possibile prenotare sulla piattaforma ecobonus. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri media

L'approvazione, qualche giorno fa, da parte del Senato, del Decreto Sostegni Bis ha praticamente decretato l'arrivo dei nuovi incentivi per l'auto contenuti, appunto, nella misura. E infatti, i bonus destinati alle auto nuove partiranno lunedì prossimo (2 agosto) ; poi, a seguire, dal 5 agosto via libera a quelli per i veicoli commerciali. (Tuttosport)

Per i veicoli ancora più ecologici, con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 60 g/km CO2, il contributo ammonta invece a 2.000 euro con rottamazione e a 1.000 senza Ripartono gli incentivi auto. (La Sentinella del Canavese)

Una mossa che ha sancito l'arrivo dei nuovi incentivi per l'auto contenuti proprio nella misura. Nello specifico, i bonus destinati alle auto nuove partiranno lunedì prossimo (2 agosto) , e poi seguiranno il 5 agosto quelli per i veicoli commerciali. (Corriere dello Sport.it)

Attualmente, l’obiettivo sembrerebbe essere la realizzazione di almeno 2.500 stazioni di ricarica lungo la rete autostradale entro il 2030 e altre 6.000 entro il 2035. Ricordiamo che attualmente il Regno Unito conta circa 25. (Tom's Hardware Italia)

Ecobonus auto 2021: prenotazioni dal 2 agosto per i veicoli a basse emissioni. Da lunedì, alle ore 10, le aziende venditrici potranno prenotare gli incentivi ecobonus auto 2021 sulla piattaforma ecobonus. (Informazione Fiscale)

Per le auto comprese tra 61 e 135 g/km, tra cui rientrano anche benzina e diesel di nuova generazione, il contributo, esclusivamente con rottamazione, è di 1.500 euro. Rispetto al passato la novità principale riguarda però lo stanziamento di 40 milioni di euro dedicato alle auto usate, benzina o diesel, di classe Euro non inferiore a 6 ed emissioni fino a 160 g/km. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr