La Palma, nuovo flusso di lava dal vulcano Cumbre Vieja

La Palma, nuovo flusso di lava dal vulcano Cumbre Vieja
LaPresse ESTERI

Il nuovo flusso, in località Las Manchas, si muove molto velocemente a circa 600 metri all’ora, distruggendo le abitazioni e bruciando gli alberi che si trovano sul suo percorso.

Più di 7.000 persone, delle 85mila che vivono sull’isola, sono state evacuate dalle loro case: la lava ha coperto più di 997 ettari e ha distrutto o danneggiato più di 2.200 edifici

Più di 7mila persone evacuate dalle loro case in due mesi di eruzione. (LaPresse)

Su altre fonti

La maggior parte dell'isola non è stata colpita dall'eruzione, ma più di 7.000 persone sono state evacuate dalle loro case Gli scienziati hanno confermato che l'eruzione, iniziata il 19 settembre, potrebbe durare fino a tre mesi. (Corriere TV)

La foto a corredo dell’articolo, scattata questa mattina, mostra tutta la potenza del vulcano Cumbre Vieja, che questa mattina è andato in scena con una nuova colata lavica, in seguito ad un’attività che prosegue ormai da oltre due mesi. (Meteo Web)

Secondo i vulcanologi dell’Instituto Geográfico Nacional (IGN), il vulcano Cumbre Vieja ha fatto registrare una ripresa dell’attività dopo diversi giorni di “perdita di energia“. L’Istituto Vulcanologico delle Isole Canarie (Involcan) ha diffuso le immagini della nuova colata lavica che si muove a 600 m/h (Meteo Web)

Eruzione alle Canarie, si apre una nuova fessura eruttiva a La Palma: la colata di lava causa nuovi danni sull’isola – VIDEO

MeteoWeb. Allerta meteo alle Isole Canarie a causa delle piogge, che a La Palma complicano ulteriormente i lavori di pulizia delle ceneri espulse dal vulcano Cumbre Vieja, in eruzione dallo scorso 19 Settembre. (Meteo Web)

Ad ogni modo gli esperti escludono problemi per la salute delle persone innescati dalle fuoriuscite dei gas prodotti dall'eruzione e dell'acqua piovana Il nuovo fronte ha già coperto il cimitero di Las Manchas. (Fanpage)

Intanto, continuano i disagi per i trasporti aerei sull’isola a causa dell’alta quantita’ di cenere vulcanica presente nell’atmosfera. La nuova colata di lava sta travolgendo un’area dell’isola spagnola finora risparmiata, provocando quindi nuovi danni. (Meteo Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr