Camilla, la passione per la pallavolo e la maturità: "Era felice per il vaccino"

Camilla, la passione per la pallavolo e la maturità: Era felice per il vaccino
Notizie - MSN Italia INTERNO

Diciott'anni lo scorso dicembre, l'università e il campionato di volley femminile: "Aveva l'esame di maturità ma già pensava alla vacanze e alla pallavolo, la sua grande passione.

Proprio per questo aveva partecipato entusiasta all'open day di AstraZeneca organizzato dalla regione Liguria il 25 maggio.

Tgcom24 Camilla, la passione per la pallavolo e la maturità: "Era felice per il vaccino". L'esame di maturità, le vacanze estive, il campionato di pallavolo: erano tutti i progetti che Camilla Canepa aveva messo in stand-by a causa della pandemia, ma che finalmente potevano prendere forma anche grazie alla vaccinazione contro il Covid. (Notizie - MSN Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Da parte del presidente federale Giuseppe Manfredi, dei vice presidenti Adriano Bilato e Luciano Cecchi, del segretario generale Alberto Rabiti, del Consiglio Federale, della Federazione Italiana Pallavolo e di tutto il nostro movimento vanno alla famiglia di Camilla sentite condoglianze” Tra le tante passioni di Camilla Canepa, 18 anni e un esame di maturità che stava preparando come tutti i suoi coetanei c’era anche, da tempo, quella per la pallavolo. (Genova24.it)

L'esame di maturità, la pallavolo, la famiglia Canepa unita: "Camilla una ragazza seria e determinata" di Marco Lignana. (ansa). La vita della diciottenne fra Sestri Levante e Chiavari: i primi malesseri proprio nel giorno della festa di fine anno a scuola, nove giorni dopo il vaccino AstraZeneca fatto "per sé e per gli altri" (La Repubblica)

Camilla, lo studio e la pallavolo: chi era la ragazza morta dopo AstraZeneca

Camilla Canepa. Camilla Canepa è morta al San Martino di Genova a soli 18 anni, per una trombosi in seguito alla somministrazione di AstraZeneca. “Aveva l’esame di maturità ma già pensava alle vacanze e alla pallavolo, la sua grande passione. (Yahoo Notizie)

"Un gesto ammirevole, un grande gesto d’amore", ha detto il direttore generale del San Marino Giuffrida, che salverà altre vite. Tutti a dare forza alla famiglia e a ricordare la dolcezza di Camilla, che come scrive un utente "di questa follia ha pagato il conto più pesante" (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr