Riscaldamento globale, Copernicus: il 2021 è il 5° anno più caldo di sempre

Rinnovabili ESTERI

Un approccio più ottimista sottolineerà il margine che ci separa ancora dalla soglia di 1,5 gradi di riscaldamento globale, sotto la quale secondo la scienza del clima dovremmo restare per evitare gli impatti peggiori della crisi climatica.

Rispetto alla media 1991-2020, l’anno scorso è stato 0,3°C più caldo, mentre il riscaldamento globale riferito all’epoca pre-industriale oscilla tra 1,1 e 1,2 gradi. (Rinnovabili)

Ne parlano anche altre testate

Da giugno fino ad ottobre, tuttavia, le temperature mensili sono state sempre tra le quattro più calde mai registrate. Vincent-Henri Peuch, Director of the Copernicus Atmosphere Monitoring Service, ha concluso: “Le concentrazioni di anidride carbonica e metano continuano ad aumentare di anno in anno e non accennano a rallentare (MeteoWeb)

Per la prima volta è stata inclusa la cosiddetta “f-word”: fossil fuels, i combustibili fossili. O il 2022 diventerà finalmente l’Anno della Rabbia — accantonando disperazione e speranza — contro l’inazione dei governi,come auspica il Los Angeles Times? (Corriere della Sera)

ore 11:31. di Francesco Nucera 12 gennaio 2022ore 11:31. 57 secondi Per tutti tempo di lettura57 secondi. mari più caldi. . Ha raggiunto un valore record nel 2021 il contenuto di calore in Oceano, superando il precedente valore record del 2020 di 14 ± 11 ZJ (1 Zetta Joule = 1021 Joule). (3bmeteo)

Nell'ultimo anno si sono registrate temperature da record mentre il Mar Mediterraneo si conferma, ancora una volta, il bacino più caldo di tutti. Allarme oceani: sono sempre più caldi. La rivista Advances in Atmospheric Sciences ha fatto scattare l'allarme dopo che, per il sesto anno consecutivo, si sono registrate temperature da record negli oceani. (METEO.IT)

Il Pacifico settentrionale ha fatto registrare un innalzamento definito “drammatico” dai ricercatori della sua temperatura dal 1990 e anche il nostro Mediterraneo nel 2021 ha toccato il suo record Da uno studio internazionale arriva il nuovo allarme sul cambiamento climatico: nel 2021 le temperature hanno toccato valori mai raggiunti nella storia. (ilmattino.it)

Gli eventi climatici più dannosi sono anche quelli che aumenteranno di intensità e frequenza a causa del climate change. I dati di Munich Re sui disastri climatici nel mondo. (Rinnovabili.it) – Insieme al 2005 e al 2011, il 2021 è stato il secondo anno con più danni causati da disastri climatici. (Rinnovabili)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr