Covid, Iss-Salute: In Italia variante ‘inglese’ al 91,6%, ‘brasiliana’ 4

Covid, Iss-Salute: In Italia variante ‘inglese’ al 91,6%, ‘brasiliana’ 4
LaPresse INTERNO

L’indagine integra le attività di monitoraggio di routine, e non contiene quindi tutti i casi di varianti rilevate ma solo quelle relative alla giornata presa in considerazione.

(LaPresse) – In Italia al 15 aprile scorso la prevalenza della cosiddetta ‘variante inglese’ (B.1.1.7) del virus Sars-CoV-2 era del 91,6%, in crescita rispetto all’86,7% del 18 marzo), con valori oscillanti tra le singole regioni tra il 77,8% e il 100%. (LaPresse)

La notizia riportata su altri giornali

La squadra di casa torna a sperare nella salvezza grazie ad una vittoria che mancava dal 3 gennaio. Non c’è storia al Municipal, l’Eibar domina e batte 3-0 l’Alaves. (CIP)

Il tasso di occupazione in terapia intensiva a livello nazionale è uguale alla soglia critica (30%). Quello in aree mediche a livello nazionale scende ulteriormente ed è sotto la soglia critica (32% rispetto al 40% della soglia). (Il Fatto Quotidiano)

✉ Coronavirus, iscriviti alla nostra newsletter settimanale: è gratuita. L’incidenza continua a scendere: il valore è a 146 rispetto al 152 della settimana scorsa. L’indice Rt in Italia è risalito: la scorsa settimana era a quota 0,81 e oggi torna al valore 0,85, come la settimana ancora precedente. (Il Messaggero Veneto)

Iss: torna lievemente a salire Rt nazionale, ora a 0,85%. 146 casi ogni 100mila abitanti

Nella sostanza le regioni gialle non dovrebbero cambiare colore, la sicurezza si avrà nel pomeriggio. Ieri sono state somministrate oltre 500mila dosi ed entro luglio sarà immunizzato il 605 degli italiani. (TG La7)

Firenze, 29 aprile 2021 - Domani come ogni venerdì sarà il giorno dei cambi di colore per le Regioni, dopo la riunione della cabina di regia ministero della Salute-Iss-Regioni che analizzerà i dati settimanali e fornirà al ministro Speranza il report da cui le relative ordinanze. (La Nazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr