Napoli, troppa folla, la polizia blocca il Lungomare con le transenne - ilNapolista

Napoli, troppa folla, la polizia blocca il Lungomare con le transenne - ilNapolista
IlNapolista INTERNO

In particolare viene interdetto l’accesso consentendo solo l’uscita di chi si trova già all’interno dell’area che comprende i locali del lungomare”.

In particolare sul Lungomare, dove la polizia è stata costretta ad intervenire per bloccare la folla ed il transito con le transenne.

Interdetto l’accesso all’area. Nell’ultimo sabato in zona gialla, complice il bel sole e la temperatura quasi primaverile, le persone, a Napoli, si sono riversate in strada. (IlNapolista)

Su altri giornali

Su questo fronte le adesioni stanno crescendo e ieri a Napoli sono arrivate a quota 8.336 su 55.285 su scala regionale. Nelle ultime quattro settimane nella città di Napoli si è passati dunque da una situazione stazionaria del contagio a un nuovo incremento dei casi (Il Mattino)

Sono diversi i casi in Italia di medici o personale sanitario vaccinati e che poi sono risultati positivi al Covid. Ma la comunità scientifica invita alla calma ed a fare il vaccino. (ROMA on line)

Pagani, festa di laurea nella pizzeria «chiusa»: 400 euro di multa per tutti. . I poliziotti, giunti sul posto, sono entrati nell’appartamento in cui hanno sorpreso molte persone, non appartenenti allo stesso nucleo familiare, intente a festeggiare un compleanno. (Il Mattino)

Covid a Napoli, festa di compleanno con 38 persone: alcuni arrivati da altre regioni

Trentotto persone tra i 20 e i 37 anni, alcune delle quali provenienti da fuori regione, sono state sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19 La Polizia scopre una festa di compleanno con 38 persone. (NapoliToday)

Le transenne sono già state portate questa mattina dagli uomini della Protezione Civile e sistemate all’inizio di via Partenope, la strada dei ristoranti del Lungomare, e in piazza del Plebiscito. Il piano anti-assembramenti prevede di monitorare alcune aree sensibili della città, che sono il Lungomare, piazza del Plebiscito, la zona di Chiaia dei baretti e il centro storico, come piazza Bellini, quelle cioè più ricettive per l’utenza. (Fanpage.it)

I presenti sono stati multati per inottemperanza alle norme anti-Covid, hanno dai 20 ai 37 anni La polizia, richiamata dalla musica ad alto volume, è intervenuta in un appartamento di via Orazio a Napoli (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr