Mattarella: «I vaccini sono un referendum che fa vincere 9 a 1 la scienza»

Il Messaggero INTERNO

Quirinale Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

«Le vaccinazioni sono state anche una sorta di referendum sulla scienza.

L'altro ieri sera, 36 ore fa, avevano fatto ricorso alla vaccinazione l'87% dei nostri concittadini sopra i 12 anni; se aggiungiamo quelli che non possono farla per motivi sanitari o di recente guariti dal Covid siamo al 90% più o meno: quindi questo referendum sulla scienza e sul suo valore in Italia vede 9 a 1 a vantaggio della scienza». (Il Messaggero)

La notizia riportata su altri media

Quindi il referendum sul valore della scienza vede un risultato di 9-1". "I vaccini ci hanno salvato dalla quarta ondata e sono stati anche una sorta di referendum sulla scienza - ha affermato - l'87% dei nostri concittadini sopra i 12 anni si è sottoposto al vaccino. (Repubblica TV)

Dice infatti Mattarella: “I giorni della Ricerca sono giorni di alleanza tra ricerca e informazione: divulgare, far conoscere sono leve per sollecitare la partecipazione. (Nicola Porro)

(mi-lorenteggio.com) Roma, 22 novembre 2021 – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è intervenuto alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 della Sapienza Università di Roma, il 719° dalla fondazione. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

«In un ipotetico referendum sulla scienza, la scienza vince 9-1». Così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo discorso alla cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico dell'Università La Sapienza. (Il Messaggero)

Mattarella, vaccini: "La scienza ha vinto 9 a 1". Quindi questo referendum sulla scienza, sul suo valore, vede 9-1 a vantaggio della scienza ed è una delle caratteristiche che segnalano il senso di responsabilità del quale dobbiamo essere riconoscenti ai nostri concittadini e che ha messo l'Italia in questo periodo all'avanguardia nella considerazione positiva della comunità internazionale" (Rai News)

Così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo discorso alla cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico dell'Università La Sapienza. Dobbiamo essere riconoscenti ai nostri cittadini che ha messo l'Italia all'avanguardia nella considerazione all'esterno», le parole del Presidente della Repubblica. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr