Migranti, Meloni: «Risultati non sono quelli sperati, ma ne verremo a capo»

ilmattino.it INTERNO

«L'Italia è oggi più credibile, più stabile, più ascoltata». Un anno fa la vittoria alle elezioni politiche ed il governo di Giorgia Meloni con Fdi primo partito. Oggi il bilancio del primo presidente del Consiglio donna in Italia, in un'intervista al Tg1 dove la premier mette in fila le luci ma anche le ombre. «Speravo meglio sull'immigrazione. Abbiamo lavorato tantissimo, i risultati non sono quelli che speravamo di vedere. (ilmattino.it)

Su altre fonti

Vorrei che questo fosse l'anno delle riforme: vedere i primi mattoni della riforma fiscale, avviare la riforma costituzionale, fare la parte più consistente della riforma sulla giustizia. "Vedo l'orizzonte dei cinque anni di governo e quell'orizzonte mi serve anche per realizzare le grandi riforme di cui questa Nazione ha bisogno. (Tiscali Notizie)

“Vorrei che questo fosse l’anno delle riforme – aggiunge la premier -: vedere i primi mattoni della riforma fiscale, avviare la riforma costituzionale, fare la parte più consistente della riforma sulla giustizia. (LAPRESSE)

E poi la grande riforma del merito, particolarmente nella scuola e intervenire sull'emergenza abitativa. Vorrei che questo fosse l'anno delle riforme: vedere i primi mattoni della riforma fiscale, avviare la riforma costituzionale, fare la parte piu' consistente della riforma sulla giustizia. (Corriere Delle Alpi)

Vorrei che questo fosse l’anno delle riforme: vedere i primi mattoni della riforma fiscale, avviare la riforma costituzionale, fare la parte più consistente della riforma sulla giustizia. E poi la grande riforma del merito, particolarmente nella scuola e intervenire sull’emergenza abitativa. (Sardegna Reporter)