Obiezione sulle Unioni civili. A Favria il primo sindaco che dice no alla celebrazione del rito tra due gay

Il primo obiettore di coscienza sulle unioni civili è nel torinese. Esattamente a Favria, un Comune di 5mila abitanti. Il sindaco Serafino Ferrino ha infatti rifiutato di celebrare il rito per unire una coppia omosessuale “Questa legge è un errore e ... Fonte: LANOTIZIAgiornale.it LANOTIZIAgiornale.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....