L’Istat chiama ma nessuno risponde: sanzione in arrivo in estate

L’Istat chiama ma nessuno risponde: sanzione in arrivo in estate
Per saperne di più:
ContoCorrenteOnline.it INTERNO

Ora l’Istat reclama il pagamento della sanzione, che di certo, oggi, rappresenterebbe un problema non del tutto indifferente per imprese e istituzioni.

La possibilità di scampare alla sanzione, insomma, ma l’obbligo se la cosa dovesse rendersi necessaria, di rispettarla e provvedere al pagamento

LEGGI ANCHE > > > Tari, la tassa da tenere d’occhio: le soluzioni per controllare i pagamenti. L’Istat chiama ma nessuno risponde: a chi sarebbe rivolta la sanzione?

Una tassa sfuggita a tutti, una sanzione che rischia di rovinare le vacanze di numerosissime persone. (ContoCorrenteOnline.it)

Ne parlano anche altri giornali

Rispetto ad aprile 2020, il valore delle vendite al dettaglio aumenta in tutti i canali distributivi: la grande distribuzione (+22,8%), le imprese operanti su piccole superfici (+38,1%), le vendite al di fuori dei negozi (+61,0%) e il commercio elettronico (+35,2%) (La Stampa)

Uscita dal lavoro La pensione anticipata supera quella di vecchiaia. Ma Quota 100 non convince di Redazione Economia. Anziani: 100 mila poveri Un ulteriore focus rivela la presenza di quasi 100 mila (92. (Corriere della Sera)

Germania, ad aprile esportazioni +0,3% su mese, importazioni -1,7%

Milano, 9 giu. Lo fa sapere l’Ufficio federale di statistica tedesco, Destatis. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr