Controlli nei cantieri edili, denunce e multe

Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani ECONOMIA

Denunciato l’amministratore unico della ditta e comminata una multa per un importo di circa sei mila euro

1. L'operazione è stata eseguita, a Mazara del Vallo, dai carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro. Denunce e sanzioni a Mazara del Vallo.

Denunce e sanzioni a Mazara del Vallo.

Il risultato di un servizio di controllo nei cantieri edili eseguito dai carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Trapani, unitamente ai colleghi di Mazara del Vallo. (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

Su altre fonti

L’urto è stato violentissimo tanto che il furgone, dopo aver sbattuto, ha proseguito la sua folle corsa fermandosi poi, dopo essersi girato, in direzione opposta a quella che stava percorrendo. Le altre tre persone che erano all’interno del furgone dopo aver ricevuto le prime cure dal personale sanitario, sono state trasportate al pronto soccorse dell’ospedale Mazzoni. (corriereadriatico.it)

L’arrestato sarà interrogato nei prossimi giorni dal gip di Ascoli a cui potrà fornire la propria versione dei fatti. Nell’incidente anche il 45enne è rimasto ferito, così come gli altre tre occupanti del furgone; nessuno dei quattro ha comunque riportato gravi conseguenze (l'Immediato)

errà assegnato all’inizio della prossima settimana l’incarico al medico legale che dovrà effettuare l’autopsia su Federico Pietracci, il motociclista di 33 anni deceduto giovedì sera seguito di un tragico frontale con un furgone che si è verificato lungo la Salaria, a Campolungo. (corriereadriatico.it)

Sul corpo del giovane è stato disposto l’esame autoptico, nei prossimi giorni la salma sarà restituita alla famiglia per i funerali Anche i vicini di casa in via Olmo, sono basiti, poche parole, tanto dolore. (il Resto del Carlino)

I vigili ascolani hanno messo in sicurezza lo scenario incidentale aggravato dalla dispersione di benzina della moto sulla sede stradale creando un grosso pericolo d’incendio. La dinamica dello scontro è al vaglio dei carabinieri di Ascoli Piceno intervenuti (Vivere Ascoli)

L’autorità giudiziaria di Ascoli ha disposto i domiciliari. La patente di guida è stata ritirata e i mezzi posti sotto sequestro (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr