;

Buoni Fruttiferi ordinari postali (trentennali): cosa devi sapere

Notizie Ora Notizie Ora (Economia)

Soprattutto nell’ultima decade è aumentato il contenzioso tra consumatori e Poste Italiane per gli importi riconosciuti dall’intermediario finanziario ai beneficiari.

Poste Italiane ha emesso i buoni serie O dal 01.07.83 al 30.07.84 per poi emettere i buoni serie P dal 01.07.84 e fino al 30.06.86.

Buono serie Q di £.1.000.000 su modulo aggiornato serie Q, emesso per lo più a partire dagli anni ’90.

I beneficiari di buoni serie P, emessi tra 01.01.86 e 30.06.86, hanno diritto ai rendimenti recati a tergo dei titoli fino al 01.07.86.

In particolare, i beneficiari di buoni serie O, nonché i beneficiari di buoni serie P emessi fino al 31.12.85, hanno diritto a vedersi riconosciuti i maggiori rendimenti previsti a tergo dei buoni fino al 1° gennaio 1987.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.