Evasione fiscale e bancomat, 30 euro di multa immediata allo sportello: quando scatta la sanzione

Yeslife ECONOMIA

Le multe partono da 30 euro e vanno a salire.

Si tratta di una misura per combattere l’evasione fiscale ma che potrebbe costare caro agli ignari negozianti che non accettano di adeguarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Bonus 200 euro: duro colpo per gli italiani.

In molti attendo con ansia l’inizio di questa nuova fase che vedrà sempre meno contanti in circolazione a discapito di scambi online puliti e tracciabili

Le dichiarazioni del ministro Brunetta (Yeslife)

Ne parlano anche altre fonti

La chiusura di ogni Bancomat italiano. È vero che il Bancomat è nel mirino del governo ma anche delle stesse banche. Infatti il denaro contante è quello che consente l’evasione fiscale. (iLoveTrading)

Di conseguenza il bancomat e i pagamenti in contanti finiscono nel mirino dell’esecutivo e per i cittadini decisamente le cose cambiano. Infatti il cliente dovrebbe contattare le forze dell’ordine per farle a correre in negozio e praticare la multa (iLoveTrading)

Il Governo ha il bancomat ed i contanti nel mirino perchè è grazie al contante che si realizza l’evasione fiscale. Infatti se si fa un pagamento in contanti dai 2000 euro oggi si rischia una notevole sanzione. (iLoveTrading)

Questa commissione viene pagata in automatico quando si utilizza una carta su un ATM che non fa parte dello stesso circuito Il Bancomat viene solitamente inteso come l’utilizzo di moneta elettronica attraverso gli sportelli automatici specificalmente adibiti a questa funzione. (Tech Cave)

Un vero e proprio strumento di pagamento tracciabile, sottoposto anch’esso alle limitazioni sull’utilizzo del contante, compreso in fase di prelievo bancomat. È importante monitorare il plafond della propria carta ricaricabile, la quale non è immune dai controlli del Fisco. (Consumatore.com)

Bancomat: controlli a campione delle attività svolte. Le manovre tra cui la stretta del governo sui bancomat e le carte di credito sono finalizzate all’aiuto delle famiglie in difficoltà. Sempre grazie al bancomat possiamo prelevare dal conto corrente in qualsiasi momento della giornata con facilità e in pochi secondi. (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr