Emergenza rifiuti a Roma, «Pronti a smaltire tutti quelli prodotti»

Emergenza rifiuti a Roma, «Pronti a smaltire tutti quelli prodotti»
Corriere della Sera INTERNO

Secondo l’assessora all’Ambiente Sabrina Alfonsi da ieri Roma ha impianti sufficienti per trattare e smaltire l’immondizia prodotta in città: «Gli sbocchi che abbiamo individuato nei giorni scorsi diventano pienamente operativi - spiega la Alfonsi -.

Naturalmente, servirà ancora qualche giorno per andare a regime e recuperare un arretrato di circa duemila tonnellate».

Servirà ancora qualche giorno per andare a regime e recuperare un arretrato di circa duemila tonnellate». (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La domanda sorge quindi spontanea, che fine ha fatto la stessa urgenza ora che a guidare il Campidoglio c'è il sindaco Roberto Gualtieri? "Abbiamo già registrato da Gualtieri la piena disponibilità a individuare una o più cave di servizio" fanno sapere dalla Regione. (RomaToday)

Cassonetti di nuovo colmi al punto da diventare delle vere e proprie mini discariche e un sistema, quello dei rifiuti, che a Roma è di nuovo al collasso. Deve mettere mano seriamente sull'azienda, come non ha mai fatto nessuno negli ultimi 30 anni, 20 anni dei quali governati dal centro sinistra. (Adnkronos)

Secondo loro questo piano di pulizia ha ben poco di straordinario…. Il piano straordinario non so se si faceva o non si faceva. A Roma il tema è avere gli impianti e la discarica è la chiusura di questo nuovo ciclo dei rifiuti. (Fanpage)

Roma, blitz di Gualtieri a Don Bosco: ''Priorità rimuovere cumuli rifiuti vicino ai cassonetti''

A cura di Natascia Grbic. Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su Emergenza rifiuti Roma ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI. Il 2 novembre il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha illustrato in conferenza stampa il piano di pulizia straordinario per Roma. (Fanpage)

"Finalmente - ha detto Gualtieri intrattenendosi con i cittadini e gli operatori dell'Ama - dopo aver trovato gli sbocchi alternativi è potuta partire una parte importante del piano di pulizia straordinaria, quella della rimozione dei cumuli di rifiuti che rimangono accanto ai cassonetti quando vengono svuotati. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr