Alfa Romeo, perché si chiama così: l'origine del nome della Casa del Biscione

AutoMotoriNews ECONOMIA

in Alfa Romeo Milano

Una volta entrato nell’azienda, nel 1918, fu deciso di modificare il nome da A.L.F.A.

LEGGI ANCHE > > > Fiat Uno, perché si chiama così: l’origine insolita del nome. Alfa Romeo, le origini del nome della Casa del Biscione. Infatti, per volere del cavaliere e fondata dagli stessi investitori della Darracq, nel 1910 nacque la A.L.F.A., acronimo di Anonima Lombarda Fabbricca Automobili, con sede proprio al Portello. (AutoMotoriNews)

La notizia riportata su altre testate

La nuova Alfa Romeo condividerà il pianale con la Jeep Compass e probabilmente alcuni dei motori offerti in gamma. Spazio anche la turbodiesel 1.6 Multijet oltre che al plug-in hybrid, la versione che sancirà l’ingresso di Alfa Romeo nella mobilità elettrica (FormulaPassion.it)

Uno splendido esemplare di Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este. Fonte | Kursaalcarclub. Subscribe to Notifications Opt-out from Notifications Looks like you have blocked notifications! Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este: regina di bellezza. (ClubAlfa.it)

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: la casa automobilistica milanese registra forte aumento delle vendite in Polonia. Prima che Alfa Romeo Brennero faccia il suo ingresso nel mercato, la casa automobilistica del Biscione presenterà un modello più grande: Alfa Romeo Tonale. (ClubAlfa.it)

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo registra forte aumento delle vendite in Polonia. Dopo numerosi rinvii finalmente è stata confermato l’avvio della produzione di Alfa Romeo Tonale presso lo stabilimento Stellantis di Pomigliano d’Arco in Campania. (ClubAlfa.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Alfa Romeo Giulia GT rinasce col biturbo dello Stelvio da 500 cavalli Ovviamente Limited Edition. Guilherme Neves Araujo ha firmato l’Alfa Romeo GTS che sembra seguire la strada dei veicoli elettrici. (QuattroMania)

Il futuro sorride a Fiat che si prepara a rinnovare la sua gamma a partire dal 2023. In effetti, Fiat dal 2023 presenterà almeno un nuovo modello ogni anno, che avrà anche una sua versione completamente elettrica. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr