Guerra, fame e ora terremoto: mille morti nell'inferno talebano

Guerra, fame e ora terremoto: mille morti nell'inferno talebano
Altri dettagli:
Il Manifesto ESTERI

Afghanistan .

E il figlio del mullah Omar guida i soccorsi.

Sisma rovinoso in un paese allo stremo.

Il messaggio della guida dei fedeli Haibatullah, fino a ieri sparito dalla circolazione

L’Emirato chiede aiuto, ma lo stato non esiste.

(Il Manifesto)

La notizia riportata su altre testate

Le cifre, che potrebbero crescere ancora, riguardano la provincia di Paktika, povera, montagnosa e di difficile accesso, dove la popolazione "scava tomba dopo tomba", secondo il capo del servizio di informazione Amin Huzaifa. (RSI.ch Informazione)

Si tratta del terremoto più grave che abbia colpito l'Afghanistan negli ultimi 20 anni. Un bilancio destinato a salire: ci sono ancora persone intrappolate tra le macerie. (Fanpage.it)

I talebani chiedono aiuti per l'Afghanistan colpito dal sisma

Si tratta però di un bilancio destinato a crescere, in quanto un numero sconosciuto di persone è sepolto tra le macerie delle abitazioni crollate, spesso costruite con il fango. Nel frattempo si accavallano le testimonianze di interi villaggi completamente rasi al suolo in prossimità dell'epicentro. (IL GIORNO)

(askanews) – Il regime dei talebani in Afghanistan lancia un appello per ricevere assistenza internazionale in seguito al sisma che ha colpito la parte orientale del paese con una scossa di magnitudo 6,1. (Agenzia askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr